Festa degli Alberi nelle scuole: ecologia, senso civico, educazione ambientale

5
0
Share:

Si è svolta il 4 ottobre la celebrazione della Festa degli Alberi nelle scuole, organizzata presso l’Istituto Comprensivo “Parco della Vittoria” di Roma dalla Fondazione Univerde e da Roma Capitale, in collaborazione con il Miur.

Alla presenza del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Lorenzo Fioramonti, sono intervenuti il Presidente della Fondazione UniVerde Alfonso Pecoraro Scanio, la Sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi, l’Assessora alle Politiche del Verde Laura Fiorini, l’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità solidale Veronica Mammì, il Presidente della Commissione Ambiente Daniele Diaco, la Presidente del I Municipio Sabrina Alfonsi, il Colonnello Giuseppe Lopez, Comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Roma, David Granieri, e Presidente di Coldiretti Lazio. Per l’occasione è stato piantumato un albero di frassino.

“Dobbiamo ricominciare a ricostruire l’ambiente – ha detto il Ministro Fioramonti – ed è una cosa che viene meglio a voi giovani. Sono molto felice di questa iniziativa nel cuore della Capitale d’Italia, è la giusta occasione per rafforzare la natura intorno a noi”.

“Lancio l’appello al Ministro dell’Istruzione a piantare, nel prossimo anno, almeno 100.000 nuovi alberi nelle 50.000 scuole italiane” ha dichiarato Pecoraro Scanio che ha ricordato quando, da Ministro delle Politiche Agricole, insieme all’allora Ministro dell’Istruzione Tullio De Mauro, firmò nell’agosto del 2000 il decreto interministeriale con cui reintrodusse la Festa degli Alberi nelle scuole, dopo decenni di abbandono: “Spero che l’attuale Ministro dell’Istruzione possa aiutarci a rendere ancora più efficace quest’azione che oggi ha come obiettivo quello di contribuire alla mitigazione dei cambiamenti climatici” ha aggiunto.

Il Presidente della Fondazione UniVerde ha inoltre ringraziato la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, che a sua volta si è impegnata per rilanciare il patrimonio arboreo della Capitale.

“Insieme al ministro Fioramonti abbiamo partecipato ad una grande festa, con tantissimi bambini che hanno assistito alla piantagione degli alberi. Tante piccole mani esperte che già coltivano un orto scolastico e che da oggi si prenderanno cura anche dei nuovi alberi che cresceranno insieme a loro. Con il contributo delle giovani generazioni possiamo inaugurare una nuova stagione verde negli istituti scolastici” ha affermato a margine dell’evento la Sindaca di Roma Capitale, Virginia Raggi.

“Abbiamo messo a dimora decine di piante nelle prime scuole individuate grazie ad un monitoraggio che ha rilevato specifiche necessità di una rigenerazione del verde e gradualmente procederemo con altri istituti. È l’inizio di un programma di riforestazione della città che vogliamo avviare coinvolgendo i più giovani perché desideriamo contribuire alla loro sensibilizzazione sull’urgenza di alcune tematiche ambientali come l’innalzamento delle temperature ed i cambiamenti climatici. Eventi di cui oggi osserviamo sia le premesse, come la deforestazione dell’Amazzonia, sia le conseguenze, come lo scioglimento del ghiacciaio del Monte Bianco, e ai quali occorre fornire risposte” ha dichiarato l’Assessora alle Politiche del Verde Laura Fiorini.

“Educare i giovani a proteggere la natura e prendersene cura a partire dal contesto scolastico è un’azione di grande valore per diffondere un approccio responsabile al tema ambientale. La scuola rappresenta un contesto privilegiato in questo senso. Grazie anche a iniziative come questa, possiamo contribuire alla sensibilizzazione e alla formazione di cittadini consapevoli”, ha spiegato l’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Veronica Mammì.

Share:

Lascia un commento