#ChatbotAntiFakeNews Basta confusione e panico sul CoronaVirus

188
0
Share:

Il Presidente della Fondazione UniVerde Alfonso Pecoraro Scanio ha lanciato su Change.org la nuova petizione #ChatbotAntiFakeNews.

Di seguito, il testo della petizione:

Al Ministero della Salute
Al Ministero dell’Innovazione
Alle autorità sanitarie nazionali e regionali

Premesso che
L’emergenza del virus Covid19 sta determinando una moltiplicazione di notizie false e/o confuse mentre occorrono informazioni certificate per garantire precauzioni adeguate ed evitare incertezze e panico.

I call center istituzionali sono presi d’assalto dai cittadini e di conseguenza i tempi di attesa sono aumentati a dismisura dirottando molte richieste di notizie su siti non ufficiali e riducendo l’efficacia delle informazioni istituzionali certificate.

Un team composto da tecnici informatici e sviluppatori, alcuni dei quali sono studenti di dottorato e magistrale della Sapienza Università di Roma: Francesco Paolo Russo (Esperto del Comitato Scientifico della Fondazione UniVerde), Andrea Coletta, Maurizio Natalia, Mauro Piva, Matteo Rai, Domenicomichele Silvestri, Annalisa Milani, Marco Silipigni e Gustavo Salvini hanno sviluppato un sistema di messaggistica che utilizza l’intelligenza artificiale, un chatbot dal nome “Minerva” collegato unicamente alle informazioni fornite dal sito del Ministero della Salute.

Minerva è Chatbot già operativo e a disposizione gratuita di istituzioni e realtà della società civile, è in grado di fornire in tempi rapidi le informazioni ufficiali riducendo la pressione sui CallCenter e aiutando i cittadini ad ottenere dati certificati.

Questa azione di attivismo civico da parte di questi giovani innovatori si inserisce nel progetto “Opera2030” sostenuta da realtà civiche e dell’informazione tra cui Fanpage, Greenstyle, fondazione Univerde per contrastare le fake news e promuovere buone azioni e best practice.

Si chiede ai ministeri di Sanità e Innovazione e alle autorità sanitarie di sostenere e, se possibile, utilizzare questo strumento innovativo per contrastare il diffondersi di fake news e migliorare l’informazione dei cittadini.

FIRMA LA PETIZIONE SU CHANGE.ORG:

https://www.change.org/ChatbotAntiFakeNews

Share:

Lascia un commento