Viaggiare a tempo pieno per un anno gratis: Airbnb seleziona 12 candidati

195
0
Share:

La piattaforma che consente di affittare case in tutto il mondo per brevi soggiorni, offre alloggio gratuito ed il rimborso delle spese di trasporto a 12 viaggiatori, i quali dovranno raccontare la propria esperienza.

Trascorrere un anno da turista, viaggiando e conoscendo posti nuovi, disponendo di alloggi gratuiti e del rimborso delle spese di trasporto. E’ quanto propone la piattaforma Airbnb a 12 fortunati, che saranno selezionati tra coloro che si candideranno per partecipare al progetto, denominato ‘Vivi ovunque, con Airbnb’. Il programma prevede che i viaggiatori, durante tutto il periodo, continuino a lavorare come se si trovassero a casa propria, e quindi si rivolge a lavoratori da remoto. Dovranno inoltre condividere questa esperienza, “per contribuire allo sviluppo della piattaforma in favore di uno stile vita flessibile e nomade”, comunica l’azienda.

La piattaforma ha reso noto il profilo dei viaggiatori che saranno selezionati. Smart worker, che lavorano nel settore creativo, giovani famiglie, genitori che non vivono più con i figli, persone che amano lo stile di vita del “nomade digitale” e che prediligono viaggi a breve distanza. Ciascuno dei dodici partecipanti potrà essere accompagnato da un massimo di altre tre persone. Il progetto partirà nel luglio 2021 e si concluderà nel 2022. In questi dodici mesi i partecipanti dovranno trascorrere 10 mesi viaggiando.

Il fenomeno dei “nomadi digitali”

Secondo i dati resi noti da Airbnb, le prenotazioni di soggiorni a lungo termine (almeno 28 giorni) effettuate sulla loro piattaforma, nel primo trimestre 2021 sono aumentate del 10% rispetto al 2019, inoltre l’11% delle persone che hanno prenotato questo tipo di soggiorni dichiarano di avere uno stile di vita nomade. Si tratta di un trend che secondo Airbnb sarebbe destinato a durare, “e non vediamo l’ora di collaborare con la nostra community per creare un futuro basato su uno stile di vita flessibile, con airbnb” dichiara la compagnia sul proprio sito.

Share: