MOZAMBICO, LANCIATO PROGETTO PER PROMUOVERE L’ACQUACOLTURA: SFIDA NUTRIZIONALE CON PRATICHE SOSTENIBILI

84
0
Share:

Ridurre la povertà e aumentare la produzione e il reddito attraverso l’acquacoltura per oltre 88.000 piccoli allevatori di pesce: questi gli obiettivi del progetto PRODAPE lanciato a Chitima, nella provincia di Tete, supportato dal Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD).

Il progetto PRODAPE svolgerà un ruolo cruciale nello sviluppo socio-economico del Paese e migliorerà la nutrizione e la sicurezza alimentare. Il Mozambico ospita un’ampia varietà di pesci, che possono essere allevati, e quindi il progetto può aiutare ad affrontare le sfide nutrizionali del paese, oltre a fornire la possibilità di esportare il prodotto ittico sui mercati regionali. Tuttavia, lo sviluppo dell’acquacoltura nel paese è stato difficile a causa della mancanza di accesso a input come mangimi per pesci e servizi finanziari.

“La pesca e l’acquacoltura sono elementi chiave della Blue Economy e dell’Agenda 2030. Questo settore contribuisce alla sicurezza alimentare, alla nutrizione e dà lavoro a 60 milioni di persone – afferma Sara Mbago-Bhunu, Direttore regionale per la Divisione Africa orientale e meridionale dell’IFAD – Questo progetto da 49 milioni di dollari mira a sostenere la transizione del settore dell’acquacoltura dalla sussistenza alla produzione commerciale, sostenuto dal coinvolgimento di piccoli agricoltori, in particolare donne e giovani disoccupati pronti ad abbracciare il progetto”.

Il finanziamento include un prestito di $ 8,6 milioni e una sovvenzione di $ 34,4 milioni dall’IFAD.  Il nuovo progetto mira a sviluppare una fonte proteica a basso costo per diete migliori e a creare posti di lavoro e opportunità di reddito per le popolazioni rurali in 23 distretti di sette province, e ridurrà anche l’impatto sui cambiamenti climatici attraverso pratiche di produzione ittica sostenibili: stagni di terra, uso di energia solare ed eolica, stagni integrati con bestiame e colture, allevamenti in grandi spazi acquatici moderni sistemi di acquaponica.

PRODAPE aiuterà a integrare i piccoli allevatori di pesce nella catena del valore dell’acquacoltura, collegandoli ai mercati e ai partner commerciali. Faciliterà inoltre l’accesso a servizi finanziari a prezzi accessibili, attraverso il progetto di finanziamento delle imprese rurali in corso, sostenuto dall’IFAD in Mozambico.

Dal 1983, l’IFAD ha investito più di 386,47 milioni di dollari in 15 programmi e progetti di sviluppo rurale in Mozambico per un valore totale di quasi 585 milioni di dollari. Questi interventi hanno beneficiato direttamente 2.391.789 famiglie rurali.

Fonte della notizia e immagine di copertina: IFAD

Share: